Skip navigation.
Share and Free Speech on line
International Webmasters Association.

Hosting gratuito su www.altervista.org

Categorie: Drupal |
Accesso alla pagina principale del corso

Associazione Culturale Matite nel Web


 

Corso on line

Servizi di qualità all’utenza e attività didattiche interattive

Organizzazione : Associazione Culturale Matite nel web ( www.matitenelweb.it )

Responsabile del progetto e coordinamento dello staff: Mario Varini


(a cura di Laura Antichi)

Se desideri aspettare per l'acquisto di un tuo dominio, puoi registrari gratuitamente ed avere un Hosting gratuito su Altervista, che offre interessanti servizi e supporto.

Alter_Vista offre gratuitamente ai membri della sua comunità un servizio di hosting avanzato con caratteristiche variabili che lo rende adatto anche ai più esigenti.

Infatti le caratteristiche dello spazio web possono essere potenziate in modo totalmente gratuito con la pubblicità e con la partecipazione alle iniziative della comunità, oppure con gli assegni virtuali, ottenibili tramite cellulare, telefono fisso o Paypal.

Collegati alla Home di altervista e registrati.

www.altervista.org

Hosting su Altervista

Hosting su Altervista

Ti saranno inviati i dati nella e-mail da te indicata, che ti serviranno per loggarti.

fase FTP upload

Con il tuo client ftp (io uso WS_FTP) trasferisci sul sito, al tuo indirizzo, i file drupal che hai decompresso sul tuo computer.

Non fare l'upload della cartella database e del file .htaccess.

La tua schermata FTP

La tua schermata FTP

Fase MySql: popolare il database

Accedi a www.altervista.org e loggati a destra in alto nella Home del sito.

Una volta entrato ti troverai in una pagina e nei links proposti e troverai tutte le ultime novità relative al servizio.

Nella barra blu, clicca su "Risorse Upgrades", vai in Database Mysql e seleziona Classe 3.

Finestra di PHP Admin

Finestra di PHP Admin

Conferma, Conferma.
Nella barra blu clicca su "Tools", vai in Php My Admin e si apre la finestra "Connetti ..."

Connettersi al DataBase Mysql

Connettersi al DataBase Mysql

Finestra di connessione

Finestra di connessione

clicca OK. Ora sei in PHPMyAdmin e dovrai caricare il database.

Finestra di PHP Admin

Finestra di PHP Admin

clicca a destra sul nome del tuo database e nella finstra centrale su icona sql.

Connettersi al DataBase Mysql

Connettersi al DataBase Mysql

Clicca su "sfoglia" e carica il database mysql che si trova nella cartella Drupal sul tuo computer.

Carica il database mysql che si trova nella cartella Drupal sul tuo computer

Carica il database mysql che si trova nella cartella Drupal sul tuo computer

NB. Ricorda il nome del tuo database, ti servirà per
inserirlo in Setting. Segnati anche "MySQL 4.0.26-standard-log in esecuzione su localhost come nome@localhost", che dovrai riportare in Setting.
Ora devi ritornare nella barra blu rientrando in in www.altervista.org e loggandoti a destra il alto nella Home del sito. Clicca "Gestione Files" , poi su "Sites", "Default" e spunta "setting" che devi aprire con l'editor di testo.
A questo punto devi apportare alcune modifiche in "setting" a due righe.

Prima riga da modificare:
$db_url = 'mysql://username:password@localhost/database';
modifica:
$db_url = 'mysql://username:tuonome@localhost/nomedatabase';
Seconda riga da modificare:
$base_url = 'http://localhost';
modifica:
$base_url = 'http://indirizzo assegnato';. Ricordati di salvare.
Ora apri l'indirizzo, che ti è stato assegnato nel tuo browser.

Ecco l'interfaccia del tuo Drupal!

Ecco l'interfaccia del tuo Drupal!

Opzioni visualizzazione commenti

Seleziona il tuo modo preferito per visualizzare i commenti e premi "Salva impostazioni" per attivare i cambiamenti.

Risposta a [db mancante ]

Nella versione 5.5 di drupal infatti la cartella database non c'è e non serve.

L'installazione avviene uplodando nel proprio spazio web, tramite un client FTP, l'intero contenuto del file compresso scaricato da www.drupal.org

Terminato il trasferimento, effettuare l'accesso al sito caricando il file install.php

Seguire il wizzard ed alla fine se non sono stati effettuati errori nella sequenza drupal sarà perfettamente installato.

In alternativa è possibile smanettare un po' inserendo a mano nel file setting.php i parametri per collegarsi al database mysql e il base url del sito.

Attenzione (1), chi è in hosting su aruba deve modificare il file .htaccess commentando

# Options -Indexes
# Options +FollowSymLinks
# ErrorDocument 404 /index.php
# DirectoryIndex index.php

diversamente drupal va in errore.

Attenzione (2)
Dopo l'installazione è necessario far partire a mano cron.php richiamandolo direttamente dalla root del sito.

Attenzione (3)
Dopo l'installazione è necessario configurare il modulo file-system
http://www.miosito.xx/?q=admin/settings/file-system semplicemente premento SALVA nella pagina di configurazione.
Verrà creata la cartella /files che conterrà il file .htacces
Questo file .htaccess (per chi è in hosting su aruba) deve essere commentato. Se non lo si fa ci sono problemi con la visualizzazione di immagini e allegati.

ciao

jamboo

Mario Varini

db mancante

Ciao, io nel pacchetto 5.5 di Drupal non ho trovato la cartella Database... quindi mi manca il db per metterlo su Altervista...

Come si può fare in alternativa?