Skip navigation.
Share and Free Speech on line
International Webmasters Association.

Se il blog va a scuola?

Categorie: Interattività | Mantovascuole nel blog |

Breve storia
Il blog[ i ] (forma contratta di web+log) nasce negli Stati Uniti nel 1999. Si diffonde in Italia a partire dal 2000. Nel 2002 fa il suo ingresso nella scuola.

Che cos'è un blog?
E' uno spazio virtuale in cui l'utente è lettore ed editore contemporaneamente. Per la sua semplicità può essere implementato dai ragazzi stessi. Non richiede particolari conoscenze del linguaggio html[ i ].

I blog sono una modalità nuova e più stimolante per comunicare, spazi aperti, dinamici e flessibili dove gli utenti possono leggere, scrivere e commentare notizie. Aree per la riflessione condivisa e cooperativa.

Rappresentano il diario di bordo delle attività didattiche, il giornale di classe, la bacheca per avvisi o comunicazioni, una comunità virtuale, uno spazio raggiungibile da qualsiasi postazione per la condivisione di materiale con tutti gli utenti connessi.

Confronto tra sito e blog
Il sito è statico, gestito normalmente da una sola persona, rappresenta una vetrina della scuola, è lontano dalla didattica e dagli alunni. Il blog è dinamico, flessibile, nasce in classe, i protagonisti sono i ragazzi, tutti contribuscono al miglioramento e all'aggiornamento costante.
Il blog a scuola permette di avvicinarsi alle nuove forme di comunicazione dei giovani (la maggior parte dei blogger ha meno di 30 anni).

Perchè fare blog?
E' economico, semplice e facile da usare. Estremamente interattivo, consente di apprendere l'organizzazione delle informazioni in strutture informative (riforma Moratti, voce informatica). I discenti svolgono un ruolo attivo, il percorso formativo è personalizzato, la comunicazione e l'interazione sono in primo piano.
Il blog può essere della scuola dalla primaria all'università, utilizzato come portfolio professionale dei docenti aperto a dirigenti, studenti e genitori, sito di progetti condivisi scuola-territorio in un ambiente collaborativo in cui tutti i soggetti interagiscono.
Oppure può essere della classe con funzione di portale, archivio delle attività didattiche, spazio di scrittura collaborativa, portfolio elettronico degli studenti.
Il blog può contenere argomenti delle lezioni, esercizi assegnati, calendario delle prove scritte programmate, tracce delle prove assegnate.

Bloggando si impara? Si
Offre l'occasione per apprendere nuove forme di comunicazione, con la gratificazione dell'immediato riscontro della propria produzione creativa.

Quali progetti?
Progetto di scrittura creativa
Il blog rappresenta lo spazio per lo scambio e la condivisione dei propri prodotti in tempi reali.
Il diario
A turno si incaricano gli alunni ndi annotare alcuni momenti significativi della vita di classe, oppure può costituire un diario personale da condividere.
La lettera
Il blog permette di instaurare una fitta rete[ i ] di rapporti tra alunni di classi o scuole diverse.
Il testo argomentativo
Il blog rappresenta un ideale contenitore in cui raccogliere le varie argomentazioni, per un confronto costruttivo.
Progetto lettura
Permette agli alunni di scambiare opinioni, consigli e commenti sui libri letti, consente di aprire un forum in cui coinvolgere anche l'autore stesso.
Effetti del blog nella didattica
Favorisce l'interazione tra insegnante e allievo, tra studente e studente, tra scuola e famiglia.
Avvicina gli studenti alla multiforme realtà virtuale
Stimola la capacità di analizzare, individuare e selezionare le informazioni in internet con senso critico
Avvicina gli studenti alla multiforme realtà virtuale
Consente di comprendere l'interconnessione delle informazioni
Aumenta la motivazione a leggere, a scrivere, acreare contenuti originali e creativi
Migliora il confronto con gli altri utenti/alunni
Favorisce il cooperative learning
Il lavoro assume carattere di ricerca
Aumenta la motivazione (produrre per la rete è più stimolante)
Consente di programmare attività complesse e situazioni di interdipendenza positiva.
I discenti assumono un ruolo attivo nel processo di apprendimento
La comunicazione e l'interazione sono in primo piano.
Barbara Papazzoni


Opzioni visualizzazione commenti

Seleziona il tuo modo preferito per visualizzare i commenti e premi "Salva impostazioni" per attivare i cambiamenti.

Solo il forum è meglio di un blog

Almeno in quanto a interattività, in quanto è più semplice e chi commenta ha lo stesso peso di chi scrive, a differenza del blog[ i ] che spesso c'è l'editore e quello che commenta ha bisogno dell'approvazione per scrivere.
Ciao