Skip navigation.
Share and Free Speech on line
International Webmasters Association.

Vite all’improvviso vicine

Vite prima molto distanti
e ora, all’improvviso, vicine.
Un conflitto è divampato ieri
in qualche lontana parte del mondo
e oggi ci sono profughi ovunque.
Non si può restare indifferenti
di fronte a migrazioni bibliche:
nella nuova babilonia globale
nessuno deve sentirsi più straniero.
Chi un tempo aspettava delle braccia,
ha sempre visto arrivare uomini.

Dante Goffetti, Bergamo, 24-26 febbraio 2018